martedì 18 febbraio 2014

...e stirling fu

Era da un po' che cercavamo di costruirne uno, era da un bel po'!
e dico costruire, pezzo a pezzo (o quasi), non montare...tsè!

Un motore Stirling... almeno nella nostra versione, la beta... è una macchina strana, quel che sembra un pistone non è un pistone, è il displacer (cosa?), e quello che non si capisce cos'è, è un pistone... è a combustione esterna e... te lo puoi costruire in casa! che per un motore non è poco.

Di tutorial in giro per la rete ce ne sono tanti, come di video di gente che se l'è costruito in casa, ma non è banale.
Dopo un po' di tentativi, di sconfitte e di riprese ci siamo fatti mandare i pezzi da montare dall'inglese Scraptopower: i pezzi sono fondamentalmente lattine e simili, come vedete nel loro sito.
Personalmente non credevo che potesse funzionare, con le lattine spedite per posta, e invece va davvero. Allora lo abbiamo rifatto... un po' più alto.



il displacer visto di lato (su) e dall'alto (sotto) è stato realizzato con una "spugnetta" di metallo per lavare le padelle,
mentre a fare da pistone è il palloncino giallo montato su un tappo di plastica


 

e funziona anche lui!

video

il nostro piccolo.

Nessun commento:

Posta un commento